Il breviario della didattica digitale

Fare didattica innovativa NON vuol dire usare sempre il digitale (anzi… scappate dagli entusiasti della tecnologia sempre e per forza!). Vuol dire ragionare per competenze sviluppate e non per contenuti trasmessi e progettare percorsi di apprendimento che – sfruttando i diversi luoghi (aula, casa, laboratorio, mezzi di trasporto…) e i diversi momenti della giornata – coinvolgono gli studenti con modalità sia digitali sia vis-à-vis che variano da lezione in lezione intrecciando diverse metodologie. La “ricetta giusta” non c’è: la crea il docente caso per caso pensando ai suoi studenti.

 

 

Scarica in pdf il breviario e condividilo con i tuoi colleghi!

 

 Cos’èSu WeSchool...
Classe capovolta
(o “rovesciata”)
Assegnare contenuti teorici (tipicamente testi o video) da studiare a casa prima della lezione, per poi sfruttare il tempo in aula per approfondimenti, dubbi e discussioni. "Capovolta" perché si fa la teoria a casa e la pratica in classe. Niente di nuovo in realtà! Però molto di moda...Creo delle Board e le assegno con una scadenza per il lavoro a casa. Dal Registro monitoro i progressi e controllo che tutti abbiano visto il materiale assegnato.
Teach to learn
(Imparare insegnando)
Chiedere agli studenti di approfondire un tema, individualmente o in gruppo e con risorse selezionate o libere, per poi spiegarlo ai compagni in aula, magari creando testi o video a supporto​. La spiegazione sarà imperfetta, ma quello che conta è il processo svolto dallo studente per prepararla.Creo una Board per ogni gruppo di lavoro e aggiungo le risorse suggerite e un Google Doc vuoto per inserire la spiegazione, che poi viene esposta a voce.
Project based learning
(Compito di realtà)
Impostare lo sviluppo delle competenze intorno alla realizzazione di uno specifico progetto concreto: il focus è quindi l’obiettivo progettuale da raggiungere e non “le cose da imparare”.
Esempio: per imparare come funziona il web, assegno alla classe il compito "Crea il sito della gelateria di quartiere".
Creo una Board chiusa con le istruzioni del progetto, e alcune Board aperte collaborative (una per ogni gruppo). Monitoro il lavoro della classe rispondendo alle domande degli studenti sul Wall.
StorytellingTrasmettere i contenuti in maniera più efficace e coinvolgere gli studenti grazie ai meccanismi della narrazione (una storia è più facile da ricordare rispetto a una spiegazione!).
Parleremo nel dettaglio di questo tema nel nostro nuovo corso Docenti Digitali Primaria!
Carico i contenuti all'interno della Board in modo che formino un percorso narrativo coinvolgente e interattivo.
Real-time feedbackTenere alta l’attenzione e verificare immediatamente l’efficacia dell’insegnamento facendo domande in classe durante la spiegazione (tipicamente con strumenti digitali che aggregano i risultati in tempo reale).Durante una lezione, lancio un esercizio WeSchool in modalità Instant per avere subito il polso di chi ha capito e chi no.
GamificationIntrodurre dinamiche competitive e di gioco (con squadre, obiettivi, punti per gli studenti-partecipanti) nella progettazione delle lezioni per coinvolgere di più la classe.Utilizzo la sezione Test per creare i quiz e la sezione Wall e i commenti per indicare le fasi del gioco e gli avanzamenti di ogni studente.
Inquiry based learning (o apprendimento basato sull'indagine)Mettere al centro dell’apprendimento un’esperienza diretta, durante la quale gli studenti vengono coinvolti in maniera attiva collezionando informazioni, formulando ipotesi e interpretando risultati.
In pratica: farsi domande (quelle giuste) e trovare risposte.
L’Inquiry based learning sarà trattato all’interno di un modulo del nostro nuovo corso Docenti Digitali Secondaria!
All’interno di una Board carico i materiali utili per realizzare l’esperienza e una tabella Google Docs con alcune domande-stimolo a cui gli studenti dovranno rispondere alla fine del percorso.

 

Scarica in pdf il breviario e condividilo con i tuoi colleghi!

 

Se ti serve aiuto consulta il nostro Help Center o scrivici a [email protected]