Milano, 1 giugno 2017. Una didattica più efficace scommettendo sulla flipped classroom, i giochi didattici, lo storytelling e le risorse digitali: questi i temi chiave affrontati dai corsi gratuiti di formazione con cui dal 2014 Zanichelli ha coinvolto più di 20.000 docenti italiani.

A partire da ottobre 2017 i nuovi corsi di Formazione Zanichelli in Rete saranno disponibili su WeSchool, la piattaforma italiana per la didattica digitale in aula e a casa.

WeSchool, disponibile gratuitamente da febbraio scorso, è già stata adottata da 14.000 docenti della scuola secondaria.

La piattaforma è pensata per rendere semplice, intuitiva e “social” la fruizione di percorsi di formazione online o blended. I corsi di Zanichelli su WeSchool, certificati dal MIUR, saranno flessibili e senza orari prestabiliti: i docenti potranno accedere ai contenuti a qualsiasi ora del giorno da smartphone, tablet e computer e potranno comunicare 7 giorni su 7 con i tutor Zanichelli e il team di assistenza WeSchool.

L’obiettivo, anche attraverso Webinar in diretta, è creare una learning community di docenti che imparano e si scambiano suggerimenti e consigli.

“Zanichelli e WeSchool insieme per fare un passo in più nella didattica digitale e sperimentare nuove idee per insegnare” dice Federico Carlotto, Direttore Commerciale di Zanichelli Editore e responsabile della formazione.

“Abbiamo creato WeSchool per aiutare i docenti” – racconta Marco De Rossi, CEO di WeSchool – “la loro formazione per essere efficace deve diventare più digitale: per questo i corsi e i contenuti di Zanichelli insieme alla nostra tecnologia possono fare la differenza”.

Comments are closed.